Bologna, Donadoni: ”Il nostro mercato non è finito, negli ultimi giorni potremo fare qualcosa. Sul Milan e Neymar…”

L’allenatore del Bologna Roberto Donadoni, ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni di Sky Sport.

Dopo l’amichevole vinta per 3-2 contro il Lekhwiya Doha ha dichiarato: “È importante aver fatto risultato anche se adesso non è determinante. Non abbiamo concesso molto ma siamo stato ingenui in alcune circostanze. Questo fa comunque parte del processo di crescita, anche perché hanno giocato giocatori che per prendere minutaggio. La gara di sabato contro l’Hoffenheim sarà più importante. Non c’erano Mbaye e Krafth e per questo ho messo in campo una squadra sperimentale. Ho visto voglia e impegno. Continueremo a lavorare per interpretare bene le due fase, oggi siamo stato troppo statici e a volte poco ordinati e lunghi. Queste sono cose che dobbiamo migliorare in vista dei prossimi impegni. Il 4-2-3-1? Stiamo lavorando su questo dall’inizio, tornare al 4-3-3 sarà comunque semplice. Destro? È tornato oggi, la sua condizione deve crescere ma l’importante è che stia bene, per far fare il salto di qualità a tutta la squadra.”

Il mercato? Ancora non è chiuso, negli ultimi giorni potremo fare qualcosa. Se partirà qualcuno faremo delle valutazioni. il Milan? Ha speso molto e mi fa piacere ci sia tutto questo entusiasmo. La società vuiole tornare a primeggiare, sia in Italia che in Europa. Da tifoso spero che il Milan torni grande. Neymar? ogni anno sembra che si raggiunga il limite ma poi accade sempre qualcosa di nuovo. Penso che ne abbiamo guadagnato tutti”.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008