Boca Juniors, Schelotto: “Pensiamo solo a vincere”

Tutte le polemiche intorno alla finale di Copa Libertadores tra Boca Juniors e River Plate arriveranno ad una conclusione, si spera, domenica, quando le due squadre si affronteranno al Santiago Bernabeu di Madrid per determinare la regina sudamericana.

Il tecnico del Boca, Guillermo Barros Schelotto, ha parlato in conferenza stampa per presentare il match. Queste le sue parole: “Mi aspetto una partita più equilibrata, sono convinto che si sarebbe dovuta giocare 15 giorni fa. Non volevamo viaggiare in Europa, neanche il River lo voleva, ma adesso siamo qui e dobbiamo essere concentrati“.

Sui tifosi: “Sono stati incredibili. Vogliamo vincere proprio per loro, perché hanno dimostrato tutto il loro amore nei nostri confronti. Li sentiamo vicini“.

Su Tevez: “La sua esperienza in questo tipo di partite è molto importante, vediamo se giocherà dall’inizio o a gara in corso“.

Sulla sicurezza: “Noi pensiamo a giocare. Boca e River hanno portato il calcio argentino a un livello altissimo, è un peccato che si debba parlare di sicurezza e non di calcio giocato“.

Sul Bernabéu: “È uno scenario eccellente, ma come argentino mi fa male che abbiano deciso di svolgere questa partita fuori dal nostro Paese”.

CONDIVIDI