Dopo le ottime prestazioni in Europa League, specie nella doppia sfida contro il Milan dove ha timbrato il cartellino in entrambi gli stadi, Giovani Lo Celso ha attirato su di sè gli occhi di buona parte del Vecchio Continente, Milan e Napoli incluse.

Il vicepresidente del Betis José Miguel López Catalán ha però chiuso ad un imminente trasferimento dell’ex Paris Saint Germain, come spiegato ai microfoni di Radio Marca: “Ho chiarissima la situazione che si sta prospettando davanti: Lo Celso resterà al Betis, siamo convinti. Lo eravamo anche del suo arrivo in estate: era la nostra priorità e abbiamo dimostrato di credere in lui. C’è l’obbligo di acquisto a 25 milioni se andremo in Europa: altrimenti è un’opzione, ma vogliamo che resti.”

Sull’argentino classe ’96 c’è un diritto di riscatto che diventa obbligo in caso di qualificazione alla coppa in cui sta facendo il bello e cattivo tempo, a spese di una delle pretendenti. 

CONDIVIDI
Guardo e studio il calcio da 20 anni con gli occhi di un bambino che vede Ronaldinho in azione per la prima volta.