Berlusconi: “Questo Milan è una sofferenza. Gattuso? Non m’intrometto”

Silvio Berlusconi

Nonostante sia ormai alla guida del Monza da diverse settimane, c’è sempre il Milan nella testa e nel cuore di Silvio Berlusconi, che continua a seguire da tifoso le vicende del club rossonero, senza risparmiare qualche critica all’indirizzo di Gennaro Gattuso

Ecco di seguito la sua ultima intervista, rilasciata ai microfoni di Sportmediaset, in cui parla dell’attuale critico momento della sua ex squadra: “Seguo sempre il Milan da tifoso ma sempre con disappunto perché è una sofferenza vedere il Milan in campo in una maniera poco efficace.

Si fanno pochi tiri in porta e il nostro centravanti non ha modo di ricevere passaggi, tutto questo dipende naturalmente dal modulo, che spero che possa presto cambiare. Il futuro di Gattuso? Sono decisioni che spettano ai vertici della società e io non ho nessuna volontà di intromettermi”. A riportare è Tuttomercatoweb.

CONDIVIDI
Classe 1998, studio Lettere Moderne. Napoletano di nascita ma fedele e viscerale interista dall'infanzia. La profonda passione per il calcio è una costante della mia vita. Amo la scrittura e le lingue straniere, in particolar modo lo spagnolo e il francese.