Bentancur può togliere il posto a Pjanic

La Juve può fare a meno di Pjanic? Partito per essere il l’elemento cardine della nuova Juventus targata Maurizio Sarri, le cose sono cambiate nel corso dei mesi sono cambiate in maniera piuttosto drastica. Se ai blocchi di partenza infatti il bosniaco era considerato dal tecnico bianconero come una pedina insostituibile per lo sviluppo del gioco, la sua utilità nello scacchiere della Vecchia Signora è ad oggi in discussione.

I 12 minuti che potrebbero aver fatto innamorare Sarri del centrocampista bosniaco

Con il passare del tempo tuttavia le squadre avversarie hanno intuito quanto le giocate di Pjanic fossero indispensabili, e per questo modo diversi allenatori negli scontri diretti contro la Juventus hanno deciso di far seguire a uomo il cinque bianconero da uno dei propri centrocampisti. L’esser pressato ed in certi casi pedinato a uomo ha messo in luce alcune criticità del suo modo di giocare. Pjanic infatti è dotato di un tasso tecnico individuale assolutamente indiscutibile, forse il più alto nel centrocampo della Vecchia Signora, a cui tuttavia non abbina grandi capacità di smarcamento (soprattutto in fase di impostazione) e di verticalizzazione del gioco.

Queste difficoltà sono dettate soprattutto dal fatto che tutti, compresi Sarri, ci siamo convinti del falso: l’ex Roma e Lione infatti ha vissuto alcune delle sue migliori stagioni, tra le quali anche in parte la prima alla Juventus, soprattutto in termini realizzativi, quando ha avuto la possibilità di giocare a briglie sciolte, senza imposizioni tattiche particolari e in posizione più avanzata; sulla trequarti infatti, seppur non dotato di grandissime capacità di inserimento, grazie alla sua grande abilità nelle conclusioni e, come già detto, alla sua tecnica sopraffina è in grado di mettere in grandissima difficoltà le difese avversarie.

Alcune delle migliori giocate ai tempi del Lione, vera e propria poesia in movimento. Nel dubbio, io #restoacasa e mi illudo di poter rivedere Pjanic nel suo prime

La crescita di Bentancur

Come si suol dire però, l’allievo, o per meglio dire il sostituto, ha superato il maestro, in questo caso il titolare della mediana juventina: Bentancur infatti, partito nelle retrovie delle gerarchie sarriane con il grado di riserva, da settembre a questa parte ha sfornato prestazioni importanti prima nel ruolo di mezzala.

Andando a far le veci soprattutto del malconcio Khedira, per poi iniziare ad essere utilizzato anche come collante tra difesa e centrocampo, ruolo che esalta tutte le sue caratteristiche e che in parte colmano le mancanze di Pjanic per poter eccellere in quella zona del rettangolo verde; grande senso della posizione, ottime capacità di verticalizzazione e di smarcarsi dal pressing avversario, stanno rendendo El Lolo un elemento davvero imprescindibile per il centrocampo bianconero. Tutte queste doti l’uruguagio le ha messe in mostra nel match con l’Inter, nel quale si è imposto in mediana non facendo per nulla rimpiangere il bosniaco, fino a domenica quasi mai lasciato in panchina da Maurizio Sarri.

Idee su come trascorre la quarantena? Video del Lolo a ripetizione e passa la paura #RestiamoACasa

Ad oggi, alla luce del momento di pausa che per forze maggiori sta vivendo sia il calcio italiano che quello europeo, è difficile decifrare la composizione futura della mediana bianconera.

L’unica certezza al momento è l‘imprescindibilità del classe 97’, del quale davvero la Juventus non può fare davvero a meno. Discorso molto diverso invece per Pjanic: il suo futuro è legato anche alle possibili offerte di mercato che potrebbero arrivare alla porta della società piemontese; il PSG infatti è sulle sue tracce da diversi, e non è affatto improbabile che di fronte ad una offerta congrua per il valore del giocatore si possa compiere un sacrificio in uscita per poi potersi muovere con più agilità sul mercato in entrata.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008