#BeneventoVerona, Fusco: “Prestazione indegna, mi dimetto”

fusco

Al termine del match tra Benevento ed Hellas Verona, terminato col punteggio di 3-0 per i padroni di casa, il direttore sportivo dei veronesi Filippo Fusco è intervenuto ai microfoni di Sky Sport per esternare il proprio sdegno dopo la debacle odierna.

Queste le parole del ds gialloblu, che ha annunciato le dimissioni: “Non so che dire, mi sorprende visti gli allenamenti quotidianamente. Non mi aspettavo questa reazione, la squadra stava bene ed era in condizioni di fare una partita diversa e di ottenere un risultato diverso. Non è stato così. E chi sbaglia paga. In questo momento sono io a pagare degli errori fatti e la fiducia a questa squadra, a questo gruppo di giocatori che punta ad un obiettivo raggiungibile, ma non l’atteggiamento di oggi. A questa squadra oggi è mancato l’orgoglio. Oggi il Benevento ha avuto l’orgoglio di dimostrare che merita questa categoria, noi non l’abbiamo fatto. Spero che riusciranno nelle prossime gare.”

“Sono abituato a metterci sempre la faccia, in qualunque momento e in qualunque situazione. La prestazione di questa sera è stata indegna, è il momento di assumersi delle responsabilità. Ecco perché rassegno le mie dimissioni, serve un sussulto forte a questo gruppo che oggi non è assolutamente sceso in campo. Quando perdi 3-0 a Benevento e il tuo giocatore migliore è il portiere significa che non hai neanche giocato.”

CONDIVIDI
Guardo e studio il calcio da 20 anni con gli occhi di un bambino che vede Ronaldinho in azione per la prima volta.