#BeneventoVerona – De Zerbi: “Tanti rimpianti. Juventus? Affronteremo con entusiasmo”

Dopo il fischio finale del match tra Benevento ed Hellas Verona, terminato col punteggio di 3-0 per i padroni di casa, il tecnico dei giallorossi Roberto De Zerbi è intervenuto ai microfoni di Ita Sport Press per parlare della prestazione odierna dei suoi, capaci di tenere alle corde per 90′ i gialloblu di Pecchia: La partita di oggi fa aumentare i rimpianti su quanto si sarebbe potuto fare e non si è fatto. Se guardiamo alla partita contro il Cagliari, la avremmo potuta vincere 3-0 e abbiamo perso nel finale al primo tiro in porta.”

L’ex centrocampista del Napoli mette in guardia la Juventus, prossima avversaria nel match di sabato: “Affronteremo la Juventus con maggiore entusiasmo perché la vittoria di oggi fa aumentare la rabbia per quello che poteva essere e non sarebbe stato. Un entusiasmo che deriverà dal giocare contro la squadra più forte d’Italia: metteremo in campo le nostre poche armi a disposizioni per fare risultato perché non ci siamo già battuti. Loro saranno arrabbiati e vorranno certamente riscattare la prestazione in Champions League, sarà una bella gara. Non giocheremo contro i bianconeri pensando già al Sassuolo”.

In chiusura, l’allenatore giallorosso preferisce glissare sul suo futuro: “Sto riflettendo su tutto quando ne ho il tempo. Trovare la qualità di uomini che ho trovato in questa società è difficile al di là della categoria: parlo di uomini al di là del calcio ma oggi è ancora presto per queste riflessioni”.

Guarda Anche...

CONDIVIDI
Guardo e studio il calcio da 20 anni con gli occhi di un bambino che vede Ronaldinho in azione per la prima volta.