Al “Vigorito” il Benevento di Baroni ospita l’Inter di Spalletti nella sfida valida per la settima giornata del campionato di Serie A. La formazione campana non è ancora riuscita a trovare punti in massima serie e con lo stop di Lucioni per doping la situazione non è certamente migliorata. I nerazzurri invece sono terzi i classifica con sedici punti, due in meno di Napoli e Juventus. Sarà l’occasione giusta per confermare la propria qualità. La gara sarà arbitrata dal signor Daniele Doveri della sezione di Roma 1. Il fischietto laziale sarà coadiuvato dagli assistenti De Meo e di Vuolo.

Come arriva il Benevento: Al posto di Lucioni dovrebbe esserci Djimsiti che Baroni spera di recuperare in tempo. Stesso discorso per D’Alessandro, pronto a comporre l’inedito centrocampo a cinque il trio Chibsah-Cataldi-Memushaj e Lombardi sulla corsia opposta.

Come arriva l’Inter: Out Cancelo e Venheusden, Spalletti dovrebbe preferire ancora una volta Joao Mario a supporto di Icardi con Eder e Brozovic pronti ad accomodarsi in panchina. In mediana, al fianco di Borja Valero, in vantaggio Gagliardini su Vecino mentre in difesa ancora fiducia a Dalbert sulla corsia mancina.

LE PROBABILI FORMAZIONI

BENEVENTO (4-5-1): Belec; Venuti, Djimsiti, Costa, Letizia; D’Alessandro, Chibsah, Cataldi, Memushaj, Lombardi; Coda.
A disposizione: Brignoli, Gyamfi, Gravillon, Del Pinto, Viola, Lazaar, Puscas, Armenteros, Brignola.

Allenatore: Marco Baroni.

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, Miranda, Dalbert; Gagliardini, Borja Valero; Candreva, Joao Mario, Perisic; Icardi.
A disposizione: Padelli, Berni, Ranocchia, Santon, Nagatomo, Brozovic, Vecino, Eder, Karamoh, Pinamonti.
Allenatore: Luciano Spalletti.

CONDIVIDI
Di Catania, appassionato di calcio a livello internazionale ma interessato a tutti gli sport, passione per il giornalismo sportivo.