L’attaccante romeno del Benevento, decide la finale playoff di Serie B e si lascia andare alle emozioni: “Voglio godermi questo momento”.

Il Benevento è in Serie A, dopo aver superato il Carpi in una emozionante sfida, decisa dal giovane, classe 96′, George Puscas che intervistato da Sky Sport, torna sulle emozioni del match e del post partita: “Difficile spiegare. Non mi sono ancora svegliato dal sogno, è stato bellissimo segnare un gol così importante sotto una curva così importante.

Un gol che ha il sapore di una rivincita per l’attacante romeno che aveva subito tre interventi chirurgici: “Non è semplice superare queste operazioni, ma sono stato sempre sul pezzo grazie all’aiuto del mister e appena sono guarito ce l’ho messa tutta quando entravo. È una rivincita per me stesso, ci tenevo a superare queste difficoltà e ce l’ho fatta.

Alla domanda sul suo futuro, Puscas sorride e dichiara: “Non so ancora nulla, ci penserò dopo le vacanze. Adesso godiamoci questo momento“.

CONDIVIDI
Nato nel 96' nella città "Superba per uomini e per mura" il destino mi ha concesso di innamorarmi del calcio, e quindi del Genoa. Grande appassionato di sport in generale, studio Giurisprudenza all'università di Genova e provo a raccontare il calcio, una parola alla volta, un'emozione dopo l'altra.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008