Il caso James Rodriguez tiene sulle spine il Bayern Monaco e anche il Real Madrid, proprietario del cartellino del giocatore.

Il colombiano difatti al momento non sembra rientrare nella formazione titolare di Kovac, nonostante la sua presenza sia stata determinante in più di un’occasione ai bavaresi per conquistare risultati importanti.

Il presidente del club tedesco, Uli Hoeness, ha parlato del possibile riscatto di James dai Blancos fissato a 42 milioni di euro. Di seguito le sue parole: “Il suo futuro dipende dall’allenatore. Se Kovac non ha intenzione di utilizzarlo, non ho intenzione di spendere 42 milioni di euro. Se invece prevede di impiegarlo spesso, lo riscatteremo. Abbiamo un’opzione di acquisto che possiamo esercitare fino a maggio, non abbiamo ancora preso una decisione”.

CONDIVIDI
Amante di Inter e del calcio in tutte le sue forme, Classe 1995, redattore di Novantesimo. Come la squadra che ama, si sente un po' pazzo anche lui a volte. Telecronista per Sportube e Helpdesk per BonelliErede. Hobby? Videogiochi, serie tv e libri.