Che i rapporti tra Carlo Ancelotti e l’ambiente Bayern Monaco in generale non fossero mai stati idilliaci è risaputo, ma forse non ci si aspettava si potesse arrivare fino a decisioni così drastiche.

Come riportato da SkySport Deutschland, i vertici del club bavarese avrebbero deciso al termine di un summit interno l’esonero del tecnico marchigiano ex Milan e Juventus, dopo un anno e poco più alla guida del club tedesco in cui sono stati portati a casa il Meisterchale e due Supercoppe Tedesche.

Fatale sarebbe stata la pesante sconfitte rimediata sul campo del Paris Saint-Germain per 3-0, in un match valido per la seconda giornata della fase a gironi di Champions League. Si attende ancora l’ufficialità, ma ormai l’addio tra le parti sembra ormai cosa fatta.

CONDIVIDI
Classe 1998, studio Lettere Moderne. Da sempre dipendente dal calcio e dall'Inter.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008