La sconfitta in casa del Paris Saint-Germain non è passata inosservata e l’esonero del tecnico Carlo Ancelotti può dimostrare tutto ciò.

Secondo quanto riportato da Sky, ad aumentare la delusione in casa Bayern vi è anche un clamoroso retroscena nato durante la fase centrale della partita.

L’ex tecnico del Milan aveva chiesto ad Arjen Robben di iniziare a scaldarsi, solo che quest’ultimo ha fatto finta di nulla diverse volte. Infine, il talento olandese ha disputato gli ultimi 21′ minuti della partita con il risultato già fissato sul 3-0 a favore dei parigini.

CONDIVIDI
Classe 1994, studia Scienze Politiche e Relazioni Internazionali. Sabino di nascita e napoletano di adozione, coltivo la passione per il calcio e per la scrittura tanto da analizzare tutto ciò che ruota intorno a tale sport. Obiettivi futuri? Descrivere un calcio che unisce e da speranza a tutte le persone, senza differenze tra colori e categorie.