Bari a valanga sulla Ternana nella sesta giornata di Serie B. Al “San Nicola” i galletti si impongono per 3 a 0 grazie alla doppietta di Cissé e alla rete di Improta. Continua a fare acqua la difesa rossoverde che in tre partite lontano dal “Liberati” ha incassato ben 9 reti a causa di un gioco troppo spregiudicato e votato in maniera eccessiva all’attacco (quest’oggi sterile).

CRONACA La prima occasione degna di nota del match è della Ternana al 4’ con un mancino rasoterra di Tremolada che sfiora il palo. Un minuto più tardi altra grande occasione questa volta però per il Bari con Iocolano che non trova lo specchio per poco. Al 10’ si porta in vantaggio il Bari con Cissé che raccoglie in area una respinta errata di Valjent e di destro batte Plizzari. Al 16’ grandissima occasione per la Ternana: cross dalla sinistra di Carretta per il tiro di Defendi che però colpisce in pieno la traversa. Al 20’ arriva anche il raddoppio dei padroni di casa con Improta che approfitta di un altro svarione difensivo della Ternana. Bari che approfitta del momento negativo dei rossoverdi e cinque minuti dopo sfiora la terza rete con una conclusione di Iocolano che s’infrange sul palo esterno. Sul finire doppia parata dell’estremo difensore rossoverde: prima su un tiro dell’ex Busellato e poi su un colpo di testa di Capradossi.

La ripresa si apre subito con un rigore per la Ternana conquistato da Albadoro: è proprio l’attaccante rossoverde a presentarsi sul dischetto ma sbaglia il penalty tirando fuori. Al 10’ il Bari cala il tris ancora con Cissé che triangola con Iocolano e di punta batte Plizzari siglando la sua personale doppietta. Al 20’ si vede in avanti la Ternana con un colpo di testa di Gasparetto che termina sopra la traversa. Al 37’ ci prova Floro Flores ma il suo tiro ad incrociare è largo. Dopo 3′ di recupero, il direttore di gara fischia la fine.

TABELLINO 

BARI-TERNANA 3–0 (2-0)

BARI (3-5-2): Micai; Capradossi, Marrone, Gyomber; Fiamozzi (30’ s.t. Morleo), Tello, Basha, Busellato, Iocolano (15’ s.t. Floro Flores); Improta, Cissé (39’ s.t. Petriccione). A disp: Conti, Tonucci, Kozac, Brienza, Galano, Anderson, Cassani, Salzano, Nenè. All. Grosso.

TERNANA (3-3-1-3): Plizzari; Valjent, Gasparetto, Signorini; Defendi, Paolucci, Angulli; Tremolada (1’ s.t. Tiscione); Carretta, Albadoro (11’ s.t. Montalto), Finotto (25’ p.t. Favalli). A disp: Bleve, Vitiello, Varone, Candellone, Ferretti, Taurino, Marino, Bordin, Capitani. All. Pochesci.

ARBITRO: Ghersini di Genova (Pagnotta-Cipressa)

MARCATORI: 10’ p.t. Cissè (B), 20’ p.t. Improta (B), 10’ s.t. Cissé

AMMONITI: Gyomber (B) e Signorini (T)

ESPULSI: nessuno

NOTE: La Ternana ha fallito un calcio di rigore con Albadoro al 3′ s.t.

TOP 90ESIMO: CISSÉ (B) – non può che essere il guineano ex Benevento il migliore di giornata grazie alla doppietta che ha permesso al Bari di conquistare la vittoria. Senza gol ma grande prestazione anche da parte del biancorosso Iocolano.

FLOP 90ESIMO: VALJENT (T) – oggi davvero irriconoscibile il difensore slovacco protagonista in negativo in due delle tre reti del Bari prima letteralmente passando il pallone a Cissè e nel secondo lasciandosi sfuggire troppo facilmente Improta.

 

CONDIVIDI
Classe '92, il calcio vera grande passione. La Ternana squadra del cuore. Tele Galileo, Calcio Ternano e Novantesimo.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008