#BariParma 0-0, al San Nicola vince la noia: pareggio a reti bianche

Fabio Grosso

Si è appena conclusa Bari-Parma, gara valida per la 20^ giornata del campionato di Serie B ConTe 2017/18. Al San Nicola gli uomini di Grosso, reduci dalla bruciante sconfitta per 3-0 contro il Palermo, ospitava il Parma reduce da due pareggi consecutivi e lontano soltanto una lunghezza dai pugliesi. A vincere è stata però la noia, in un match senza picchi di emozione che ha lasciato molta delusione per le grosse aspettative che i tifosi e gli addetti ai lavori riponevano in questa partita.

Prima occasione del match che capita al 10′ sui piedi di Iacoponi, che calcia potente da posizione quasi impossibile sugli sviluppi di un calcio di punizione: Frattali si fa trovare pronto. Al 19′ prima chance anche per i ducali: Scozzarella dai 25 metri impegna Micai, che neutralizza senza grossi problemi. Sempre Micai sventa la minaccia al 37′ su tentativo dal limite dell’area di Roberto Insigne. Al 40′ Nene assiste di testa Galano, che si coordina bene direzionando la sfera sul primo palo: Frattali ancora attento tra i pali.

La seconda frazione si apre col Bari in attacco ed il Parma chiuso nella propria metà campo a ripartire in contropiede. Al minuto 58′ punizione Parma: Di Gaudio crossa malamente in area, ma il tentativo si trasforma in una palla pericolosissima che per poco non beffa Micai. Tre minuti dopo corner Bari: Iocolano mette in mezzo, Frattali smanaccia malamente e Improta si avventa sulla palla trovando nuovamente l’estremo difensore degli emiliani a negargli la gioia del gol. Occasione Parma al 68′, quando Di Gaudio, servito con un filtrante perfetto dalle retrovie, smorza troppo la sua conclusione che si spegne al lato senza impensierire Micai. Senza ulteriori grosse emozioni la gara termina sullo 0-0: con un punto guadagnato a testa, le due compagini si posizionano terza e quarta in classifica, rispettivamente a quota 33 e 32 punti.

BARI (4-3-3): Micai 7, Sabelli 6.5, Tonucci 6, Petriccione 6.5, Galano 5 (83′ Kozak sv), Cassani 6, Improta 6.5, Marrone 6, Tello 5.5, Iocolano 5.5 (63′ Brienza 6), Nene 5.5 (63′ Floro Flores 6). All.: Grosso 6

PARMA (4-3-3): Frattali 7.5, Iacoponi 6.5, Di Cesare 5.5 (83′ Sierralta sv), Lucarelli 6, Baraye 6 (86′ Siligardi sv), Insigne 6.5, Di Gaudio 5.5, Scozzarella 6, Gagliolo 6, Scavone 6 (90′ Barillà sv), Dezi 6. All.: D’Aversa 6.5

Direttore di gara: Sig. Mario Piccinini di Forlì 6

Ammoniti: Petriccione, Tonucci, Cassani, Sabelli (B); Scavone, Scozzarella (P)

Top 90esimo – Frattali 7.5: Che prestazione per l’estremo difensore classe ’85 ex Avellino, una vera e propria saracinesca tra i pali. Neutralizzando moltissime palle gol create dagli avversari, è soprattutto grazie ai suoi guantoni se i suoi riescono a portar via un punto pesantissimo da un campo difficile come quello barese.

Flop 90esimo – Galano 5: Dopo parecchie ottime prestazioni consecutive, il vice capocannoniere della Serie B con 13 reti resta oggi a secco, divorandosi almeno 2-3 occasioni che avrebbero potuto regalare tre punti pesantissimi ai suoi quest’oggi in uno scontro al vertice.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008