Migjen Basha, centrocampista del Bari, ha parlato al portale svizzero 24heures.ch del mancato pagamento degli stipendi da parte del presidente dei pugliesi.

Queste le sue parole riportate da bari.iamcalcio.it: “Incolpo il presidente per averci mentito per mesi. Se fosse stato onesto con noi, sono sicuro che avremmo trovato una soluzione.

Come i miei compagni di squadra e gli impiegati del club, da febbraio non ho ricevuto alcuno stipendio. Se il presidente non li paga prima del 25 giugno, Bari sarà in bancarotta. Una situazione drammatica per una città che vive per il suo club”.

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista dal 2017, tifoso del Milan dal 1996. Nato a Catania, studia giurisprudenza e ama scrivere di calcio ed attualità. Ha pubblicato un libro dal titolo "CircoStanze" con la casa editrice "Prova d'Autore".

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008