Bari, gesti intimidatori a Grosso da parte dei tifosi del Pescara

Domani alle ore 15.00 ci sarà il calcio d’inizio di una delle sfide storiche del calcio italiano. Ad affrontarsi saranno Pescara Bari, la cui rivalità sul campo si è trasmessa da sempre anche tra i sostenitori delle due squadre.

Rivalità che purtroppo, come spesso accade tra tifosi, è anche sfociata in episodi di violenza inauditi. L’ultimo è quello compiuto dai supporters di casa nei confronti del tecnico ospite Fabio Grosso. 

L’ex Campione del Mondo, di origini pescaresi, è stato oggetto di gesti e frasi intimidatorie appena fuori la sua abitazione di Spoltore. Oltre alle scritte, riportate nelle foto qui sotto, i tifosi del Pescara avrebbero anche appeso al cancello un gallo, presumibilmente vero, che è il simbolo proprio della squadra barese.

minacce grosso
Minacce a Grosso
minacce grosso
Minacce a Grosso
CONDIVIDI
Ciao a tutti. Mi chiamo Giuseppe ed ho 21 anni. Frequento la facoltà di Culture digitali e della Comunicazione alla Federico II di Napoli e, oltre che appassionato di scrittura di articoli calcistici, amo la musica e suono la chitarra da circa dieci anni.