(ANSA) – BARI, 20 LUG – La Bari sportiva, dopo la mancata iscrizione al campionato di serie B, è ripartita con una assemblea promossa dal sindaco Antonio Decaro nella curva nord dello stadio Della Vittoria, alla presenza di duemila tifosi.
Il primo cittadino nell’intervento introduttivo ha puntualizzato i tre pilastri del futuro calcistico “trasparenza, responsabilità e rispetto” e ha indicato il modello Parma per la risalita. Decaro ha spiegato che, nella fase di assegnazione del titolo sportivo della nuova società che potrebbe ricominciare dalla serie D (o in alternativa dalla Lega Pro), non vuole “scegliere da solo”. Poi ha messo in guardia eventuali imprenditori in cerca di pubblicità senza voler investire: “Non si utilizza la squadra per farsi conoscere. Io e i baresi non ci facciamo prendere in giro”. Sulle opzioni per la prossima società Decaro ha aggiunto che se non si concretizzerà l’interesse di un gruppo solido, “ci faremo aiutare da un gruppo di imprenditori locali che devono il proprio successo anche alla città”.

Fonte: ANSA.

CONDIVIDI
Ragazzo del '99, amo il calcio, argomento di cui parlerei tutto il giorno se fosse possibile. Diplomato al Liceo Linguistico, attualmente studio Economia e Management ed il mio sogno, dopo aver viaggiato qualche anno all'estero, sarebbe lavorare e vivere quotidianamente nel mondo del pallone.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008