#BarcellonaRoma, Bruno Peres: “Alziamo la testa e pensiamo al ritorno”

Il terzino della RomaBruno Peres, ha commentato a Roma TV pa sconfitta contro il Barcellona per 4-1: “La squadra ha giocato un gran primo tempo. Ci siamo comportati bene contro una squadra forte. Anche dopo il gol abbiamo creato occasioni. Poi ci sono episodi dove serve più fortuna, però ci siamo comportati bene. È finito solo il primo tempo, dobbiamo lavorare e non possiamo lamentarci. Dobbiamo lavorare guardando al futuro. Ascolteremo il mister per la prossima gara e per arrivare al nostro obiettivo. Possiamo batterli al ritorno? Dobbiamo crederci, sappiamo che sono forti ma anche noi abbiamo giocatori che fanno la differenza. Se molliamo ora sarà più facile per loro. Dovremo fare una partita perfetta all’Olimpico che sarà pieno e quindi sarà una gara diversa. Io e Florenzi di nuovo insieme? Da quando siamo tornati da Bologna il mister mi aveva avvertito di farmi trovare pronto. Abbiamo fatto benissimo a destra, sto benissimo con Florenzi. In partite come queste, dove è bello giocare, abbiamo giocato bene. Dobbiamo provare a cambiare tutto nel ritorno”.

Il brasiliano ha parlato anche in mixed zone: “La squadra si è comportata molto bene, abbiamo fatto un gran primo tempo e una buona seconda frazione. Ci sono stati degli episodi sfortunati ed è iniziato quello che non ci aspettavamo. Il Barcellona è una grande squadra, dobbiamo alzare la testa e abbiamo ancora 90 minuti all’Olimpico. Rigore su Dzeko? Non solo quello, anche altre azioni create come quella di Perotti nel secondo tempo… Non puoi avere paura contro queste squadre, diventa più difficile”. Riporta Vocegiallorossa.it.

CONDIVIDI