Ai microfoni di Sky Sport ha parlato l’allenatore dell’Inter Luciano Spalletti, nel post partita di Barcellona-Inter 2-0.

“Abbiamo giocato due partite a quei livelli e mi sarei aspettato che quella più grossa e più difficile avesse lo stesso atteggiamento. Invece non siamo stati coraggiosi nel far girare palla quando l’abbiamo recuperata, non siamo stati bravi nel pulirla perché l’abbiamo messa in discussione. E loro l’hanno interpretato bene questo nostro essere poco coraggiosi”.

Borja Valero mancato nel primo tempo?
“Nel primo tempo è mancato che non siamo riusciti a tenere il pallone una volta riconquistata. Non è un problema di singoli. Se si fa una partita dove non si riesce a capire dove si vuole andare e quello che si vuol fare, è chiaro che hanno vantaggio loro”.

Così tanta differenza fra calcio italiano e il calcio spagnolo?
“Secondo me con loro c’è differenza perché fanno viaggiare il pallone più velocemente, sono più reattivi nel prendere conoscenza di cosa sta accadendo”.

Loro più veloci e più aggressivi?
“Se la palla non la facciamo girare quando ce l’abbiamo noi, se non troviamo quello libero in velocità e non riusciamo a passare quella pressione è chiaro che diventa tutto più difficile. Non siamo stati in grado di eludere un loro pressing. Abbiamo fatto meno di quello che possiamo”.

Il pari del Tottenham sul PSV?
“Noi non dobbiamo guardare gli altri, se vogliamo essere quella squadra che ha ambizioni importanti. È chiaro che qualche volta ci sta che un risultato possa darti una mano ma il ragionamento è che abbiamo fatto una partita al di sotto delle nostre possibilità e non deve più succedere”.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008