Sembrava ormai in dirittura d’arrivo l’affare tra Barcellona ed Atletico Madrid per il passaggio in blaugrana di Antoine Griezmann per una cifra di circa 100 milioni.

L’operazione è, però, finita sotto ai riflettori. Non solo per la sua importanza dal punto di vista tecnico, ma anche per alcuni presunti illeciti. Secondo quanto sostiene AS, infatti, il club catalano avrebbe avviato i contatti con il calciatore francese nel corso dello scorso ottobre senza l’autorizzazione dei Colchoneros. Ciò non è consentito dalle regole UEFA.

Proprio per questo, la massima organizzazione calcistica europea starebbe indagando sul fatto. Se l’UEFA dovesse riscontrare tali irregolarità, che sono state in parte ammesse dal presidente Bartomeu, il Barcellona e Griezmann rischierebbero delle sanzioni.

Per quanto riguarda il club, potrebbe esserci il blocco del mercato per quattro sessioni. In tal caso, inoltre, i catalani risulterebbero recidivi. Il giocatore, invece, potrebbe essere squalificato per 4-6 mesi. Lo riporta Gazzetta.it.


Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008