Si rallentano i ritmi nella trattativa guidata dal Barcellona per il centrocampista Paulinho, ex Tottenham e ora in forza al Guangzhou Evergrande, team cinese allenato dal tecnico Felipe Scolari.
Infatti, nonostante il calciatore abbia espresso esplicitamente la voglia di approdare al Barça e le sue speranze di firmare al più presto con i blaugrana, le due parti sembrano allontanarsi sempre di più da un accordo per il trasferimento a causa delle richieste della società asiatica.
Infatti, i dirigenti del club del Canton hanno comunicato che prenderanno in considerazione offerte pari o superiori ai 40 milioni di euro, alzando la posta in palio e facendo capire, dunque, che quelle che comprendono cifre inferiori verranno scartate direttamente.
Inoltre, lo stesso Scolari ha deciso di “opporsi” a questa trattativa e lo ha fatto facendo giocare il 28enne per tutti i 90 minuti durante l’ultima partita disputata contro lo Shandong Luneng, lanciando un chiaro segnale e facendo capire che, per quanto concerne il suo pensiero, non è per nulla pronto a dire addio ad uno dei migliori calciatori, se non il migliore, presente nella rosa a sua disposizione.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008