Dopo un continuo tira e molla col Borussia Dortmund alla fine Ousmane Dembelé è riuscito ad accasarsi al Barcellona per la cifra di 150 milioni di euro.

Intervistato dal quotidiano catalano Sport, il francese confessa senza porsi molti problemi di aver saltato gli allenamenti con il Dortmund per forzare il suo trasferimento al Barcellona.

“Ero tranquillo. Era una questione tra il Barcellona e il Borussia. Sapevo che avrei dovuto avere pazienza. Ho deciso io di non presentarmi più agli allenamenti. Non volevo andarci e ho cercato una scusa per non andarci. Se la trattativa non fosse andata bene, e io non avessi fatto di tutto per andare al Barcellona, ora starei rimpiangendo il fatto di non essere qui”.
APRI un CONTO con bet365 e RICEVI IL SUPERBONUS per i nuovi giocatori del 100%.

CONDIVIDI
Di Catania, appassionato di calcio a livello internazionale ma interessato a tutti gli sport, passione per il giornalismo sportivo.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008