Barça, Dembélé: “Non andrò via. Ora ho uno stile di vita più sano, ma qui è difficile giocare”

L’esterno d’attacco Ousman Dembèlè, ex giocatore del Borussia Dortmund prelevato in estate dal Barcellona per una cifra vicina ai 105 milioni di euro, non ha vissuto affatto una stagione ai livelli attesi.

Il giovane infatti, non solo ha dovuto abituarsi ad un calcio completamente diverso da quello del campionato tedesco, ma ha anche dovuto fare i conti con un fastidioso infortunio che ne ha ostacolato l’ambientamento.

Il francese però, stando alle dichiarazioni rilasciate, sembra essersi ormai lasciato le difficoltà alle spalle, e provare a diventare un giocatore simbolo del Barcellona: “Non sono al top della forma, ma a poco a poco mi sto ritrovando. Devo lavorare dal punto di vista fisico perché mi stanco molto velocemente, ma ora ho uno stile di vita più sano rispetto a quando ero a Dortmund e questo mi permette di stare meglio. Messi, Iniesta e Suarez? Tutti mi danno dei consigli e mi aiutano, ma qui è difficile giocare perché bisogna adattarsi al gioco del Barcellona. Io ho comunque firmato un contratto di cinque anni e voglio restare qui a lungo. Non me ne andrò dopo una sola stagione”.

CONDIVIDI