Balotelli: “Non credo di andare al Napoli, De Laurentiis non mi vuole. Ho rifiutato la Juventus”

Balotelli
Al termine della stagione Mario Balotelli lascerà il Nizza e il campionato francese, data la scadenza del suo contratto fissata al 30 giugno, dunque starebbe già sfogliando la margherita in vista della scelta della sua nuova squadra.

L’ex attaccante tra le tante di Inter e Milan ha rilasciato la seguente intervista ai microfoni di SportWeek parlando delle possibili destinazioni italiane, tra grandi ritorni e nuove avventure: “Non credo di aver mai ricevuto offerte dal Napoli. De Laurentiis non ha mai avuto simpatia per me.

L’Inter? Ci tornerei perché è un grande club con tifosi fantastici, nessuno direbbe di no all’Inter. Ma io potrei farlo perché ormai tutti sanno che tengo al Milan e quindi nascerebbero problemi a tornare in nerazzurro. Alla Roma andrei per la società, per i giocatori e per i tifosi.

Mi suona strano essere accostato alla Juve: ci ho parlato solo una volta, quando loro mi volevano, ma io non ci sono andato”. A riportare le dichiarazioni di Balotelli è la redazione di Tuttomercatoweb.

CONDIVIDI
Classe 1998, studio Lettere Moderne. Napoletano di nascita ma fedele e viscerale interista dall'infanzia. La profonda passione per il calcio è una costante della mia vita. Amo la scrittura e le lingue straniere, in particolar modo lo spagnolo e il francese.