Quest’estate sarà molto importante per molti giocatori italiani. Prima gli azzurri si sono resi protagonisti in campo vincendo l’Europeo, ora il loro nome è nuovamente discusso ma in sede di mercato. Dopo il trionfo internazionale i giocatori si stanno godendo il meritato riposo prima di tornare ad allenarsi con i propri club. Tuttavia, ci sono buone possibilità che diversi giocatori, che sia da subito o nelle prossime settimane, cambino squadra e intraprendano una nuova avventura.

Locatelli-Juve, la trattativa procede ma non si sblocca

In quest’ottica il nome attualmente più chiacchierato è indubbiamente quello di Locatelli, il quale ha contribuito al successo azzurro con un’importante doppietta nei gironi contro la Svizzera. Il centrocampista del Sassuolo è un grande obiettivo della Juventus ancor prima che iniziasse l’Europeo e lo stesso Locatelli gradirebbe un trasferimento in bianconero. Per settimane la trattativa non ha registrato progressi significativi in quanto il giocatore chiese di potersi concentrare sull’Europeo e rimandare successivamente i discorsi legati al mercato. Juventus e Sassuolo hanno comunque avuto dei contatti e negli ultimi giorni si sta iniziando a ragionare in maniera più concreta, anche se l’accordo ancora non è arrivato. Il Sassuolo ha imposto certe condizioni mentre l’offerta della Juve ancora non soddisfa il club emiliano. Si continua a lavorare, Locatelli è seguito anche da altre società straniere (principalmente l’Arsenal) ma la sua priorità è sempre la Juventus.

Belotti e Insigne, caos rinnovi

L’attenzione va rivolta anche ai giocatori in scadenza di contratto. La situazione più delicata riguarda Andrea Belotti, con l’attaccante del Torino che andrà in scadenza a giugno 2022 e ancora non c’è l’accordo per il rinnovo. Il presidente Cairo non vuole perdere a zero uno come Belotti, per cui se le intenzioni del “Gallo” sono quelle di partire sarebbe conveniente per tutti salutarsi questa estate. Una scelta in un modo o nell’altro va presa, a meno che il rinnovo non arrivi al termine del mercato estivo. Discorso simile per Lorenzo Insigne, anche se ci sono più presupposti per una permanenza dell’attaccante del Napoli rispetto a Belotti. Insigne dovrà comunque cercare un accordo con De Laurentiis, al quale di recente è stato spesso chiesto del rinnovo del giocatore. Stesse domande rivolte anche a mister Spalletti. Al momento però non ci sono trattative per una cessione.

Rimanendo nel discorso contratti in scadenza, c’è da citare anche Federico Bernardeschi. La Juventus sarebbe disposta alla cessione del giocatore e al momento non è partita una trattativa per il rinnovo. Probabile che il futuro di Bernardeschi possa essere influenzato anche dai piani di Allegri, che comunque negli anni scorsi è riuscito a valorizzare il giocatore.

Emerson Palmieri torna in Serie A?

A proposito di Napoli, un acquisto potrebbe essere Emerson Palmieri, anche lui reduce dalla gloriosa cavalcata europea. Il giocatore del Chelsea da diverse stagioni è spesso seguito da squadre italiane, tra cui Inter e appunto Napoli, e chissà se quest’estate potrebbe essere la volta giusta per rivederlo in un club italiano dopo i trascorsi al Palermo e alla Roma. Florenzi ha fatto rientro in giallorosso dopo il prestito concesso al PSG, ma nonostante il ritorno alla Roma potrebbe nuovamente partire verso altre destinazione. Raspadori, invece, può diventare una pedina interessante per alcune big italiane che vedrebbero l’attaccante del Sassuolo una risorsa utile come ricambio per il reparto offensivo.

Due cessioni già avvenute

Tra i giocatori che invece hanno già cambiato maglia ci sono Donnarumma, trasferitosi ufficialmente al PSG dopo il mancato rinnovo col Milan, e Sirigu, che ha salutato il Torino per approdare al Genoa. Un discorso particolare lo merita Giorgio Chiellini, altro eroe assoluto dell’Europeo che attualmente è svincolato. Il suo contratto con la Juventus è scaduto lo scorso 30 giugno, quindi nemmeno un mese fa, ma il prossimo anno potrebbe comunque giocare in bianconero una volta trovato l’accordo per il rinnovo.

CONDIVIDI
15/10/99 Redattore di Novantesimo

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008