Walter Taccone, presidente dell’Avellino, ha parlato ai microfoni di OttoChannel:

“Ci sta perdere una partita in cui sbagli un rigore e prendi dei pali, non sono preoccupato ero più dispiaciuto dopo Cremona perché non mi era piaciuto l’approccio alla partita, invece a Cesena si sono fatti valere e non voglio parlare degli errori dei singoli.

Una partita andata male, mettiamoci una pietra sopra. il mister si sta concentrando ora sulla fase offensiva e penso abbia fatto bene, è conscio che in difesa abbiamo giocatori validi, vedo gli allenamenti, dice a ogni difensore come muoversi, come marcare il prossimo avversario. Poi in campo può succedere che qualcuno non faccia quello che ha detto ma non possiamo accollargli niente, si assume tutte le responsabilità anche quando non dovrebbe visto che in realtà insegna a ogni ragazzo cosa fare e sono sicuro che ha preparato al meglio la squadra contro il Venezia. in difesa ha cinque centrali uno piu’ forte dell’altro e arriverà il tempo per tutti. Abbiamo voluto Marchizza a tutti i costi, l’ho visto giocare a Roma, forse era piu’ magro e tonico ma diamogli il tempo di inserirsi. Aspettiamolo può dare tanto all’Avellino.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008