Avellino, emesse le sentenze per il calcioscommesse: i dettagli

Calcioscommesse e Pronostici scommesse
Calcioscommesse e Pronostici scommesse

Il Tribunale di Napoli, dopo una lunga camera di consiglio presieduta dal giudice Marcello De Chiara, ha emesso i primi verdetti per il caso di calcioscommesse dello scorso anno ad Avellino, con la società campana che era stata penalizzata di due punti e si è costituita ora parte lesa nel processo.

Antonio Accurso, che aveva denunciato da pentito, è stato condannato a 18 anni e due mesi di reclusione, pena figlia anche di altri reati commessi antecedentemente rispetto alle combine. Col rito abbreviato a Luca Pini è stata invece comminata la pena di 3 anni e sei mesi di reclusione, alla quale è stato inoltre aggiunto l’obbligo di risarcire il club con una provvisionale di 10mila euro.

Verdetto tutto sommato positivo invece per Ciccio Milesi, per il quale non si è concretizzato il reato di associazione mafiosa e che è stato dunque condannato ad un anno di reclusione con pena sospesa grazie all’arringa dell’avvocato Dario Vannetiello. Presto potrebbe decadere anche l’accusa di frode sportiva. Seguiranno aggiornamenti.

 

CONDIVIDI
Ragazzo del '99, amo il calcio, argomento di cui parlerei tutto il giorno se fosse possibile. Studio le lingue straniere, adoro la letteratura francese ed il mio sogno, dopo aver viaggiato qualche anno all'estero, sarebbe lavorare e vivere quotidianamente nel mondo del pallone.