“Resto!”, è questa la parola che si aspettavano tutti i tifosi dell’Atletico Madrid dal “Cholo” Simeone. Parola pronunciata dall’allenatore alla fine di un discorso toccante in cui ha espresso al meglio tutto il suo amore nei confronti dei colori rojiblancos. Il tecnico argentino ha preso il microfono in mano dopo l’ultima partita di campionato con l’Athletic Bilbao e ha cominciato il suo discorso: “Ringrazio tutti coloro che hanno calcato questo campo, giocatori, allenatori e dirigenti. Tutti coloro che hanno costruito questo club. Per voi, la parola “sentimento” è molto profonda. Le altre squadre possono anche avere più soldi, qualche trofeo più di noi, ma non potranno mai eguagliare il sentimento che voi provate per l’Atletico. I giornalisti mi chiedono continuamente se resterò qui. Sì, resto qui. E sapete perché? Perché questo club ha un futuro davanti a sé e questo futuro siamo tutti noi. Finiamo la stagione, poi lunedì mi incontrerò con Miguel (Angel Gil Marin, ad del club) e Andrea Berta (uomo mercato) per capire cosa aspettarci dal futuro. Ovviamente sceglieremo il meglio per la società e per tutti noi”.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008