Nikola Kalinic, neo attaccante dell’Atletico Madrid, ha parlato quest’oggi alla stampa durante la sua conferenza di presentazione. Queste le sue parole riportate da tuttomercatoweb.com:

“Grazie molte, ringrazio il presidente per le parole. Spero di fare il massimo per questo club, per raggiungere tutti gli obiettivi. Ne abbiamo molti. Ho ancora bisogno di tempo, per la Supercoppa giochiamo contro un club importante, ma spero vinceremo”.

Sull’Atletico Madrid: “Seguo molto questa squadra, so come si allena e ho parlato con Sime (Vrsaljko, ndr). Ma ho bisogno di tempo per abituarmi al tecnico, al lavoro… ho molta voglia”.

Sul reparto offensivo dei Colchoneros: “Griezmann e Diego Costa sono due tra i migliori attaccanti d’Europa, devo lottare per competere e giocare. Ho molto rispetto per loro, ma ci sono molte partite e ci saranno dei momenti per riposare per loro”.

Sul mondiale: “Non ne abbiamo parlato con Simeone. Quello che è successo con la selezione è capitato, è stata una sua scelta di non contare su di me al Mondiale, è una sua decisione. Non ho avuto la medaglia perché non ho giocato, né aiutato ad arrivare al grande risultato della Croazia”.

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista dal 2017, tifoso del Milan dal 1996. Nato a Catania, studia giurisprudenza e ama scrivere di calcio ed attualità. Ha pubblicato un libro dal titolo "CircoStanze" con la casa editrice "Prova d'Autore".

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008