Un digiuno durato ben 18 partite interrotto quest’oggi da Andrea Petagna, autore del gol che ha regalato una vittoria molto sofferta all’Atalanta contro il Sassuolo.

L’attaccante neroazzurro, ai microfoni di Sky Sport, ha spiegato il motivo del calo della squadra:

“Partita molto dura, ma abbiamo fatto tre punti e questo ci dà forza per le prossime. Cornelius? La concorrenza fa bene a tutti e oggi anche lui ha fatto un gran gol. Sicuramente avevamo un po’ la mente all’Everton, specie nel primo tempo, ma abbiamo uno staff e un allenatore molto preparati e non ci sarà fatica. Lavoreremo bene per farci trovare sempre pronti. Rooney? Sarà un’emozione, spero di prendere la sua maglietta a fine match. Lui ha fatto la storia del calcio, ma noi vogliamo la vittoria”.

CONDIVIDI
Ho 22 anni e nella vita studio, per l'esattezza frequento la facoltà di Culture digitali e della Comunicazione alla Federico II di Napoli. Sogno di vivere un giorno grazie al giornalismo sportivo. Amo la musica e suono la chitarra da circa dieci anni. Redattore anche di IamNaples.it