Dopo aver affrontato un inizio di campionato particolarmente complicato, l’Atalanta di Gasperini è pronta a tornare a vincere.

L’ex allenatore del Genoa, infatti, durante la consueta conferenza stampa di vigilia, non ha nascosto la voglia di tornare a far esultare i proprio tifosi:

“Dopo la sosta finalmente si torna a giocare, siamo stati fermi abbastanza e, venendo da due risultati negativi, non vediamo l’ora di scendere ancora in campo. Abbiamo tante partite in pochi giorni, sappiamo che sarà difficile ma non siamo certo spaventati, anzi, deve essere uno stimolo. Sto allenando un gruppo caratterizzato da grande disponibilità e spirito di sacrificio, in queste settimane hanno lavorato duramente. Ora però la priorità è il Sassuolo, dobbiamo pensare una gara per volta e non guardare oltre”.

Infine ha concluso: “Domani giocheremo contro una formazione forte e consolidata da anni, composta da giocatori che si conoscono ormai da tempo. Sappiamo che dovremo affrontarli con grande concentrazione, in serie A ogni sfida richiede prestazioni di altissimo livello”.

CONDIVIDI
Classe 1994, studia Scienze Politiche e Relazioni Internazionali. Sabino di nascita e napoletano di adozione, coltivo la passione per il calcio e per la scrittura tanto da analizzare tutto ciò che ruota intorno a tale sport. Obiettivi futuri? Descrivere un calcio che unisce e da speranza a tutte le persone, senza differenze tra colori e categorie.