#AtalantaSassuolo 2-1, Toloi e Cornelius portano l’Atalanta ai quarti: pagelle e tabellino

stadio atalanta bergamo

Nel primo tempo di AtalantaSassuolo, partita valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia, è la squadra di casa a fare la partita. La prima occasione arriva dopo 5 minuti dall’inizio: Gosens mette la palla dietro per De Roon che calcia dal limite dell’area, la palla viene però respinta dalla difesa avversaria. 11 minuti dopo, al 16′, arriva il gol che porta in vantaggio l’Atalanta: Cornelius decide di fare tutto da solo e insacca da posizione angolata, con un Pegolo non impeccabile. Al 28′ arriva l’occasione del raddoppio per i bergamaschi: dopo una bella azione, Orsolini serve Gosens che calcia, ma la palla viene respinta in angolo dal portiere dei neroverdi. Al 33′ l’Atalanta segna il gol del 2 a 0: sugli sviluppi di un corner battuto da Orsolini, la palla arriva a Toloi che colpisce di testa e batte Pegolo. Il primo tempo si chiude dunque con il risultato di 2 a 0 per l’Atalanta sul Sassuolo.

Nel secondo tempo i ritmi si abbassano, l’Atalanta prova ad amministrare il vantaggio e il Sassuolo prova a riaprire la partita. La prima occasione arriva al 52′ ed è per i bergamaschi, con Orsolini che riceve palle dentro l’area e da posizione defilata tenta il tiro che viene però ben respinto da Pegolo. Al 74′ arriva il gol che riapre la partita: Politano lavora il pallone sulla destra, serve Gazzola che mette in mezzo un buon pallone e Toloi, per anticipare Matri, colpisce il pallone e lo manda dentro la propria porta. All’88’ arriva il rosso diretto per Jasmin Kurtic che, dopo aver subito un fallo da Magnanelli, reagisce scalciando e colpendo Mazzitelli. Nei minuti finali, il Sassuolo prova a pareggiare ma sbatte sempre su una buona difesa atalantina e la partita termina con il risultato di 2 a 1 dell’Atalanta sui neroverdi. I bergamaschi si qualificano dunque per i quarti di finale di Coppa Italia dove affronteranno il Napoli, al San Paolo. Il Sassuolo di Iachini potrà invece concentrarsi sul campionato.

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini 6; Toloi 6, Mancini 6.5, Bastoni 6.5; Castagne 6, De Roon 6.5, Haas 6 (dal 66′ Schmidt 6), Gosens 6.5; Kurtic 5.5; Orsolini 7 (dall’83’ Ilicic s.v.), Cornelius 7 (dall’88’ Gomez s.v.). A disp.: Berisha, Rossi, Masiello, Caldara, Vido, Melegoni, Hateboer, Spinazzola, Barrow. All.: Gasperini.

SASSUOLO (4-3-3): Pegolo 5.5; Cazzola 6, Cannavaro 5.5, Acerbi 6, Rogerio 5.5; Frattesi 6 (dal 73′ Politano 6.5), Mazzitelli 6, Cassata 5.5 (dal 53′ Magnanelli 6); Pierini 5.5 (dal 53′ Falcinelli 6), Matri 5.5, Ragusa 5.5. A disp.: Consigli, Marson, Missiroli, Peluso, Scamacca, Lirola, Goldaniga, Berardi, Duncan. All.: Iachini.

ARBITRO: Ghersini

MARCATORI: Cornelius 16′, Toloi 33′ (A), Ag. Toloi 74′ (S)

AMMONITI: Kurtic (A), Cassata, Rogerio (S)

ESPULSI: Kurtic (A)

NOTE: 2 minuti di recupero nel primo tempo, 5 nel secondo

TOP NOVANTESIMO: Cornelius 7: Ottima partite del gigante danese. L’attaccante segna il gol del vantaggio bergamasco e si rende più volte pericoloso.

FLOP NOVANTESIMO: Rogerio 5.5: Il difensore brasiliano non gioca una buona partita, non si propone quasi mai in avanti e in difesa copre male sugli attaccanti dell’Atalanta.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008