Nel post partita di Atalanta-Lione, il tecnico dei francesi Bruno Genesio è intervenuto in conferenza stampa ed ha analizzato il match perso contro i bergamaschi con il risultato di 1-0, valido per la fase a gironi dell’Europa League.

L’allenatore dell’OL ha parlato di alcuni giocatori nello specifico, della squadra in generale e delle condizioni di Cornet, uscito a pochi minuti dalla fine del primo tempo a causa di un colpo al ginocchio. Inoltre, il francese ha parlato della prestazione dei suoi uomini, dicendo che nel primo tempo sono stati intimoriti e che nel secondo tempo hanno reagito, senza però riuscire a cambiare una partita molto chiusa.

Ecco le parole di Genesio, riportate da Tuttomercatoweb.com:

Sui giovani. “Ci sono giocatori molto interessanti, Traoré in questo momento è infortunato ma rientrerà. Per Guebbels e Gouiri era una buona occasione”.

Sulle condizioni di Cornet. “Sappiamo solo che ha preso un colpo al ginocchio, dobbiamo aspettare gli esami nei prossimi giorni”.

Sul periodo complicato. “A Caen abbiamo dimostrato di aver corso tanto, i giocatori erano allenati. Abbiamo avuto l’occasione di segnare all’inizio, poi è stato un po’ difficile per noi”.

Sulle note positive. “Quando si perde non si può essere soddisfatti, ovvio che siamo delusi”.

Sulla partita. “Gara molto chiusa, da entrambe le parti. Verso la fine siamo stati più coerenti, li abbiamo messi sotto pressione, non abbiamo fatto di più”.

Sulla delusione. “Nel primo tempo siamo stati intimoriti, avrei voluto più movimento. Nel secondo tempo abbiamo creato più occasioni ma non è stato abbastanza”.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008