Intervenuto ai microfoni dei cronisti presenti per la conferenza stampa della vigilia, Davide Nicola ha parlato del gioco dell’Atalanta, prossimo avversario in campionato nel match in programma domani all’Atleti Azzurri d’Italia, oltre ad aver cercato di caricare i suoi in vista di un test difficile.

Queste le risposte del tecnico rossoblu:

“Titolari? Chi gioca è perché sta dimostrando qualcosa in più. Con l’Inter mi è scocciato fare cambi per difensori, di solito in partita non li farei. La prestazione coi nerazzurri mi ha soddisfatto. Martella verrà valutato, l’unico out è Nalini, gli altri stanno tutti bene.”

Sull’Atalanta: Ha un gioco consolidato, ha giocatori forti come Ilicic e Gomez. Negli anni ha costruito un percorso preciso, il loro gioco è facile da leggere ma difficile da fronteggiare. Hanno un gioco fisico e sanno trovare bene la profondità sulle fasce. Cambiando i giocatori non si nota la differenza nella squadra di Gasperini”.

Sulle tre partite in una settimana: Come sempre farò giocare chi potrà dare qualcosa in termini di qualità fisiche, tecniche e mentali. Giocherà chi è più in forma. In questi pochi giorni abbiamo lavorato molto, soprattutto grazie al nostro centro sportivo.”

Sulle difficoltà incontrate nel segnare: “Io ho fiducia nei ragazzi ma voglio che loro stessi ci credano”.

CONDIVIDI
Guardo e studio il calcio da 20 anni con gli occhi di un bambino che vede Ronaldinho in azione per la prima volta.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008