Voglia di stupire e di tornare alla vittoria anche in campionato. L’Atalanta ospita il Bologna nella nona giornata di serie A. I bergamaschi volano in Europa League, mentre in campionato devono sicuramente cancellare la sconfitta contro la Sampdoria. La vittoria manca da un mese, dunque serve una scossa al campionato. Il Bologna vuole assolutamente far bene anche allo Stadio Atleti Azzurri d’Italia: il sesto posto dista soltanto un punto. L’Europa è un sogno, ma nemmeno troppo lontano.

Come arriva l’Atalanta: La partita di EL contro l’Apollon Limassol vinta giovedì sera ha portato l’entusiasmo giusto. Ora Gasperini vuole tornare alla vittoria anche in campionato, soprattutto dopo la sconfitta contro la Sampdoria. Confermata l’assenza di Gomez, che non è stato convocato viste le condizioni precarie, l’argentino rimarrà a riposo. Qualche cambio soprattutto in mediana rispetto al match contro i ciprioti. Confermato Berisha in porta, con Masiello, Caldara e Toloi al centro della difesa. De Roon potrebbe giocare al posto di Cristante, con Freuler confermato al suo fianco. Spinazzola e Castagne potrebbero essere i due esterni. Dubbi in attacco, visto l’impegno ravvicinato con il Verona: Cornelius potrebbe partire dal primo minuto, con Kurtic ed Ilicic sulle corsie esterne.

Come arriva il Bologna: Continua il periodo positivo per il Bologna, che vuole provare a conquistare la quarta vittoria consecutiva. Non sarà semplice, ma i felsinei vogliono continuare a sognare. Ci dovrebbe essere un solo cambio rispetto al match contro la Spal, con Torosidis al posto di Mbaye. Mirante confermato in porta, con Gonzalez ed Helander al centro della difesa: sulla sinistra quasi sicuramente giocherà Masina. Recupera Poli a centrocampo, che affiancherà Pulgar e Donsah. In conferenza stampa Donadoni ha risposto sulla possibilità di far giocare Destro, ma la sua affermazione è stata emblematica: Palacio è al top e probabilmente scenderà in campo dal primo minuto. Confermati anche gli esterni Di Francesco e Verdi.

Di seguito le probabili formazioni:

ATALANTA (3-4-3): Berisha; Toloi, Caldara, Masiello; Castagne, De Roon, Freuler, Spinazzola; Kurtic, Cornelius, Ilicic.
A disposizione: Gollini, Rossi, Bastoni, Hateboer, Mancini, Palomino, Cristante, Gosens, Haas, Melegoni, Orsolini, Petagna, Vido.
Allenatore: Gian Piero Gasperini.

BOLOGNA (4-3-3): Mirante; Torosidis, Gonzalez, Helander, Masina; Donsah, Pulgar, Poli; Verdi, Palacio, Di Francesco.
A disposizione: Da Costa, Ravaglia, De Maio, Krafth, Maietta, Crisetig, Nagy, Trovade, Valencia, Destro, Falletti, Krejci, Petkovic.
Allenatore: Roberto Donadoni.

CONDIVIDI
Di Catania, appassionato di calcio a livello internazionale ma interessato a tutti gli sport, passione per il giornalismo sportivo.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008