Atalanta, Toloi: “Dobbiamo lavorare di più e non cercare scuse, serve migliorare sotto tutti i punti di vista”

Momento difficilissimo in casa Atalanta, che nelle prime 8 giornate di campionato ha conquistato 6 punti in totale, vincendo solamente la gara iniziale con il Frosinone e perdendo le ultime due.

Rafael Toloi, difensore centrale e leader della squadra di Gasperini, ha analizzato il momento nerazzurro ai microfoni del sito ufficiale del club:

“Abbiamo creato di più e abbiamo giocato meglio però quello che conta sono i tre punti e noi non siamo stati capaci di portare la vittoria a casa. Abbiamo pagato per un corner. Dobbimo lavorare di più e non dobbiamo cercare scuse. Dobbiamo cercare di ritrovare la vittoria perché abbiamo una squadra forte ma dobbiamo vincere. Chi rimarrà durante la sosta dovrà lavorare di più come i Nazionali perché il nostro obiettivo adesso è quello di uscire da questa zona complicata. La squadra ha giocato bene, anche in altre occasioni però conta solo la vittoria. Dobbiamo migliorare ancora e quando siamo davanti alla porta dobbiamo segnare. In difesa non dobbiamo prendere gol da calcio da fermo. La Serie A è un campionato difficile e dobbiamo migliorare di più sotto tutti i punti di vista”.

CONDIVIDI
Ragazzo del '99, amo il calcio, argomento di cui parlerei tutto il giorno se fosse possibile. Studio le lingue straniere, adoro la letteratura francese ed il mio sogno, dopo aver viaggiato qualche anno all'estero, sarebbe lavorare e vivere quotidianamente nel mondo del pallone.