Si è rivelato come un vero e proprio caso di mercato quello che ha coinvolto, durante la sessione estiva appena trascorsa, il terzino dell’Atalanta Leonardo Spinazzola e la Juventus, club che detiene il suo cartellino e nel quale il calciatore sperava di approdare dicendo addio ai bergamaschi e mettendo in atto il definitivo salto di qualità per la sua carriera.

Tutto ciò, però, non è verificato ed il 24enne ne è rimasto deluso, esternando poi più volte il suo sconforto ed, appunto, la sua delusione per l’episodio. Dopo quasi un mese dall’accaduto e dalla fine del calciomercato, l’originario di Foligno ha deciso di ritornare su tutto ciò e lo ha fatto ai microfoni del sito ufficiale degli orobici, scusandosi con tutti per il comportamento assunto e dicendo che rispetta la città e la squadra e continuerà a sudare la maglia come ha sempre fatto.

Ecco le parole di Spinazzola:
 “Voglio scusarmi con tutti i tifosi. Con il club e compagni lo avevo già fatto personalmente l’1 settembre perché so quello che fanno e quello che hanno fatto. Non volevo far passare il messaggio di non avere rispetto nei confronti di tutta la città e darò sempre il massimo per questa maglia come ho sempre fatto”.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008