Atalanta, Gosens: “Abbiamo dieci finali da giocare. I match contro Samp e Udinese saranno decisivi”

Intervistato da sito ufficiale dell’Atalanta, l’esterno sinistro dei bergamaschi Robin Gosens ha trattato di argomenti inerenti all’ambiente orobico e al campionato di Serie A, rimanendo, ovviamente, con un occhio di riguardo alle prossime dieci partite che la squadra di Gasperini dovrà giocare.

Il tedesco ha affermato che la squadra ha dieci finali da giocare prima del termine della stagione e dovrà vincerne almeno 6 o 7 per continuare a rincorrere il proprio obiettivo, ovvero quello della qualificazione in Europa League.

Successivamente, l’ex Heracles Almelo ha affermato che quelli con Sampdoria ed Udinese potrebbero essere dei match decisivi visto che verranno giocati in casa e non bisognerà perderli per nessun motivo.

Ecco le parole di Gosens:

“Abbiamo ancora dieci finali da giocare, dobbiamo vincerne sei o sette. E le prossime due partite in casa con Udinese e Sampdoria potrebbero essere decisive”.

CONDIVIDI