Atalanta, Gasperini: “Niente rammarico, con la Juve ce la siamo giocata. Orgoglioso dei ragazzi, ora pensiamo al campionato”

Gian Piero Gasperini

L’Atalanta esce dalla Coppa Italia ma il tecnico dei nerazzurri Gian Piero Gasperini si dichiara soddisfatto di ciò che la sua squadra ha fatto in questa stagione, affermando di non provare rammarico per la sconfitta contro la Juve.

Basta parlare di rammarico, ce la siamo giocata bene contro una grandissima squadra, è finita di misura, ma dobbiamo accettare il risultato ed essere orgogliosi della prestazione – spiega Gasperini al sito ufficiale del club – Queste ultime partite, anche col Dortmund, non sono state molto favorevoli con gli episodi, gli errori si possono fare: oggi il palo, poi quel rigore che non c’era, ma che la Juve era più forte non lo dovevamo certo scoprire oggi”.

Adesso resta il campionato, domenica abbiamo la Samp, dobbiamo recuperare le energie migliori, dobbiamo giocare ancora 13 partite che sono tante, cercheremo di fare il meglio. Sono orgoglioso di quanto fatto fino a questo punto della stagione, abbiamo tenuto in piedi tre competizioni. Febbraio non è stato fortunatissimo, ma devo solo fare i complimenti ai miei ragazzi”, riporta Tuttomercatoweb.

Guarda Anche...

CONDIVIDI
15/10/99 Redattore di Novantesimo