È notizia di poco fa l’acquisto dello Stadio Atleti Azzurri d’Italia da parte dell’Atalanta. Il club bergamasco si è assicurato l’impianto superando l’offerta dell’AlbinoLeffe, altro club interessato. Decisiva la scelta dell’Atalanta di offrire un aumento percentuale del 10% sulla cifra iniziale, che era di 7.826.000 euro. Inoltre, il bando di vendita prevede che il vincitore metta in cantiere la riqualificazione dell’impianto e dell’area attorno ad esso, per questo motivo l’investimento pianificato dall’Atalanta è di circa 35 milioni di euro.

Di seguito il comunicato diffuso dal comune di Bergamo: “Lo stadio Atleti Azzurri d’Italia è proprietà dell’Atalanta: il bando di alienazione dello stadio di Bergamo ha registrato questo esito in mattinata, quando la Commissione del Comune di Bergamo ha aperto questa mattina le buste pervenute entro le 12.30 dello scorso lunedì.

L’Atalanta ha rilanciato del 10% la base d’asta di 7 milioni e 826 mila euro, aggiudicandosi dunque la struttura sportiva più importante della città di Bergamo per la cifra di 8 milioni e 600 mila euro. 
L’Amministrazione aveva deciso nei mesi scorsi di alienare lo stadio per poterlo così vedere ammodernato: il bando prevede infatti la presentazione di un piano attuativo da parte del vincitore entro sei mesi dall’apertura delle buste e la successiva complessiva riqualificazione dello stadio entro 6 anni“.

CONDIVIDI
Capo-redattore di Novantesimo.com. Cresciuto nel calcio di fine anni '90 e inizio 2000, l'amore per lo sport è scoccato fin da subito. La mia passione si divide tra calcio, economia e storia, che porto avanti con €uroGoal e Storie Di Calcio.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008