Continua l’imbattibilità del Palermo che conquista un punto sul campo dell’Ascoli pareggiando per 0-0, gara valevole per la settima giornata di Serie B.

LA CRONACA

PRIMO TEMPO I primi quindici minuti sono di totale equilibrio con le due squadre che risultano poco offensive. Il Palermo per provare a creare qualche pericolo cerca di costruire il proprio gioco sulle fasce ma Embalo e Rispoli vengono continuamente raddoppiati e fermati con il minimo sforzo da Varela e Gigliotti. Verso metà del primo tempo, precisamente al 22^, l’Ascoli si dimostra pericoloso dalla fascia sinistra con il cross di Baldini per la testa di Favilli che manda sul fondo. Pochi minuti dopo i bianconeri sono costretti ad operare il primo cambio a causa dell’infortunio di Bianchi: al suo posto entra Addae. La partita non tende a decollare e il ritmo in campo è piuttosto basso, il primo tempo del Del Duca si chiude senza eccessive emozioni.

SECONDO TEMPO La ripresa si apre con un’importante occasione per il Palermo, Chochev premia con un gran pallone il taglio di Rispoli ma il numero 3 rosanero non sorprende il portiere Lanni che è bravo a chiudere lo specchio della porta. Nei minuti successivi si ripete di continuo lo stesso copione, con il Palermo che timidamente si affaccia verso la trequarti dell’Ascoli ma la squadra di casa si chiude con ordine senza lasciare spazi. Negli ultimi 20 minuti Tedino prova ad affidarsi a Coronado, lasciato inizialmente in panchina per precauzione a causa di un infortunio, ma il talento brasiliano non riesce ad accendere la partita. Nel finale rimangono invariati i ritmi e di conseguenza il risultato, finisce 0-0 tra Ascoli e Palermo.

Con questo pareggio il Palermo sale a quota 13 punti insieme a Perugia, Avellino e Frosinone, impegnato nel Monday Night con la Cremonese.

ASCOLI (4-3-3) Lanni 6,5; Mogos 6; Padella 6; Gigliotti 6,5; Mignanelli 6,5; Carpani 5,5; Buzzegoli 6; Bianchi 6 (dal 27^ Addae 5,5); Varela 6 (dal 73^ De Feo 6); Favilli 5,5 (dall’87^ Rosseti s.v.); Baldini 6      All. Fiorin-Maresca

PALERMO (3-5-2) Posavec 6; Cionek 6; Struna 6; Bellusci 6,5; Rispoli 6,5; Chochev 5,5; Murawski 6; Dawidowicz 6,5; Morganella 5,5; La Gumina 5,5 (dal 70^ Trajkovski 6); Embalo 5 (dal 70^ Coronado 6)           All. Tedino

ARBITRO Pinzani (sez. Empoli)

MARCATORI

AMMONIZIONI MURAWSKI (Pal) MORGANELLA (Pal) ADDAE (Asc)

ESPULSIONI

TOP 90ESIMO RISPOLI 6,5: Dopo 20 minuti di difficoltà l’esterno rosanero prova ad insidiare i terzini dell’Ascoli con le sue solite accelerazioni. L’occasione più importante della ripresa arriva dai suoi piedi.

FLOP 90EISMO EMBALO 5: Da uno con le sue caratteristiche Tedino si aspetta decisamente di più. L’attaccante guineense non riesce a creare alcun pericolo e i suoi spunti offensivi vengono fermati con troppa facilità dai giocatori ascolani.

CONDIVIDI
15/10/99 Redattore di Novantesimo

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008