Cristiano Giaretta, direttore sportivo dell’Ascoli ha commentato così il pareggio rimediato nella gara contro il Brescia: “Abbiamo la possibilità di far diventare positivo questo punto ottenendo l’intera posta in palio contro l’Avellino martedì; nello spogliatoio ho visto un attimo di scoramento a fine gara, ma è normale; quando devi vincere a tutti i costi c’è tensione mentale. Il Brescia si è difeso con dieci uomini più il portiere e non era facile scardinare la loro difesa. Oggi c’era tanta gente allo stadio, Ascoli risponde sempre presente, abbiamo un debito verso questa città, quello di agguantare la salvezza”

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008