#ArgentinaItalia, De Sciglio: “Con più cinismo avremmo evitato il 2-0”

de sciglio

Mattia De Sciglio, difensore dell’Italia, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni ai microfoni di RaiSport al termine di Argentina-Italia, gara chiusasi con il risultato di 2-0 a favore dell’Albiceleste: “Abbiamo avuto un paio di occasioni, se le avessimo sfruttate meglio avremmo evitato il 2-0″.

Come hai vissuto il minuto di silenzio per Astori?
“Era un omaggio dovuto ad Astori. Era la prima volta che ci ritrovavamo. È stato detto già troppo, altre parole sarebbero superflue. Abbiamo giocato contro i vicecampioni del mondo, nel primo tempo potevamo fare sicuramente qualcosa di più. Nel secondo abbiamo provato più palloni in profondità”.

Non c’è nessun blocco, ma qual è il problema dell’attacco?
“Bisogna continuare a lavorare senza essere negativi. Qualche mese fa c’è stata una delle pagine più negative della storia della nazionale, ma dobbiamo ripartire. Ci sono tanti ragazzi giovani, bisogna pensare a lavorare sul campo”.

Quali sono state le cause dell’approccio timido?
“Un paio di occasioni le abbiamo create, ci è mancato il passaggio finale. Nella seconda metà del primo tempo abbiamo avuto difficoltà nella gestione del pallone”.

Questa sera non hanno funzionato le sovrapposizioni: ve lo ha chiesto Di Biagio?
“Ad inizio secondo tempo ci siamo proposti, è chiaro che quando vai in difficoltà non riesci a ripartire”. A riportare è la redazione di Tuttomercatoweb.

CONDIVIDI
Classe 1998, studio Lettere Moderne. Napoletano di nascita ma fedele e viscerale interista dall'infanzia. La profonda passione per il calcio è una costante della mia vita. Amo la scrittura e le lingue straniere, in particolar modo lo spagnolo e il francese.