L’argentina stecca la prima partita del suo Mondiale, nel giorno del suo esordio contro la corazzata islandese.

Il tecnico dell’Albiceleste, Jorge Sampaoli, al termine della gara ha analizzato la deludente prestazione della propria squadra. Ecco le parole, secondo quanto riportato da Tuttomercatoweb: “È solo l’inizio del nostro percorso. Impareremo dai nostri errori e in questo modo vinceremo la prossima partita”.

Prosegue: “Ogni partita è diversa dalle altre -ha detto il ct della Seleccion -. Quello che mi preoccupa è la manovra poco fluida. Il dualismo Caballero-Armani? Ci sono molte variabili per cui si sceglie un portiere e non solo tecniche. Possiamo vincere contro chiunque. Volevamo questi tre punti, ci speravamo tanto – aggiunge Sampaoli -. La posizione di Salvio? Lui da terzino ci ha dato una soluzione in più con Meza che poteva entrare dentro al campo”.

Poi su Messi: “L’Islanda difensivamente ci ha reso le cose molto complicate e per Lionel non è stato semplice trovare gli spazi di cui ha bisogno – ammette Sampaoli -. Ma continuiamo a credere nelle nostre qualità e sappiamo che possiamo fare molto meglio”.

CONDIVIDI
Classe 1994, studia Scienze Politiche e Relazioni Internazionali. Sabino di nascita e napoletano di adozione, coltivo la passione per il calcio e per la scrittura tanto da analizzare tutto ciò che ruota intorno a tale sport. Obiettivi futuri? Descrivere un calcio che unisce e da speranza a tutte le persone, senza differenze tra colori e categorie.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008