Argentina, il fratello di Dybala contro Sampaoli: “Che amarezza, nazionale falsata”.

Dybala

Pensavamo che fosse un top player della Nazionale, ma col passare del tempo probabilmente non è riuscito ad adattarsi alla nostra idea di gioco“.
Ha risposto così Jorge Sampaoli, in conferenza stampa pre amichevole con l’Italia, quando i giornalisti presenti gli hanno chiesto la motivazione alla mancata convocazione del gioiello della Juventus, Paulo Dybala.

Parole, queste, che non sembrano essere state troppo gradite dalla famiglia della Joya, che attraverso il fratello dell’attaccante bianconero, Gustavo Dybala, hanno risposto per le rime al ct argentino via Twitter: “Che amarezza, questa Nazionale è stata costruita dai dirigenti e dai giornalisti“.

Messaggio chiaro e diretto alla federazione e allo stesso Sampaoli, anche se il tweet è stato poi rimosso, ma non abbastanza tempestivamente per evitargli di fare il giro del mondo.
In ogni caso sembra difficile immaginare un’Argentina che si giochi un mondiale senza Dybala, uno degli attaccanti più forti nel panorama mondiale.

Guarda Anche...

CONDIVIDI
Nato nel 96' nella città "Superba per uomini e per mura" il destino mi ha concesso di innamorarmi del calcio, e quindi del Genoa. Grande appassionato di sport in generale, studio Giurisprudenza all'università di Genova e provo a raccontare il calcio, una parola alla volta, un'emozione dopo l'altra.