Argentina, Higuain: “Contento per la convocazione. Critiche? Non sono qui per parlare”

Gonzalo Higuain, attaccante della Juventus, ha commentato la sua convocazione con l’Argentina ai microfoni dell’AFA, la Federcalcio argentina: “Spero di sfruttare al massimo questa occasione. Sono molto felice di essere qui. Voglio godermi questo momento, vengo da sei mesi di assenza ed è importante essere qui, significa che ho lavorato bene. Spero di riuscire a convincere il CT a portarmi al Mondiale. Sono sempre stato forte a livello mentale, il colloquio con Sampaoli mi ha fatto bene così come anche altri eventi che non riguardano il calcio. Diventare papà? Sì, ha inciso anche quello. Diventare papà ti cambia”.

Sulle critiche ricevute: “Il mio lavoro è quello di giocare a calcio, non sono qui per parlare. Mando un saluto a tutti quelli che mi criticato e spero che siano felici, anche perché io lo sono”.

Infine, sulle amichevoli contro Spagna e Italia: “Ci attendono due belle gare. L’Italia è una Nazionale dura da affrontare, forte soprattutto a livello difensivo. Per noi sarà davvero un bel test”.

CONDIVIDI