A poche ore dalla sua destituzione dal ruolo di ct dell’Argentina, Edgardo Bauza torna, secondo quanto riportato da Fcinternews.it, a parlare dei temi scottanti che hanno tormentato continuamente la sua avventura con la nazionale AlbicelesteNaturalmente il tema importante è quello relativo alla mancata convocazione in nazionale dell’attaccante e capitano dell’Inter Mauro Icardi:  “Né Mascherano, né Messi o nessun altro giocatore hanno condizionato le mie convocazioni o le formazioni. Mai. Negli otto mesi in cui ho guidato la Selección nessun giocatore ha mai creato problemi, io sono grato ad ognuno di loro. Ho incontrato Icardi (ad Appiano ndr) e lui sapeva che avrei potuto chiamarlo in qualsiasi momento. Nessuno mi ha mai detto qualcosa su di lui o su altri”

Infine un pensiero rivolto a Diego Armando Maradona che lo aveva identificato come un traditore per aver incontrato Icardi: “Diego ha il diritto di dire quello che vuole per il posto che occupa nel calcio argentino. Un giorno ci incontreremo, faremo una chiacchierata e gli dirò perché l’ho fatto. Non c’era nessun giocatore che aveva problemi con Icardi”. 

CONDIVIDI
Classe 1994, studia Scienze Politiche e Relazioni Internazionali. Sabino di nascita e napoletano di adozione, coltivo la passione per il calcio e per la scrittura tanto da analizzare tutto ciò che ruota intorno a tale sport. Obiettivi futuri? Descrivere un calcio che unisce e da speranza a tutte le persone, senza differenze tra colori e categorie.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008