Ha del tragico e del clamoroso allo stesso tempo quanto avvenuto in Argentina, tra i campi del campionato Federal B, corrispondente alla quarta serie argentina, dove un arbitro è finito mezzo svenuto in bagno pieno di sangue.

La dinamica narra di un invasione di campo dei tifosi avvenuta verso la fine della partita tra Juventud de Pergamino e Independiente de Chivilcoy, sfida valida per i quarti di finale della competizione. Gli invasori hanno “ignorato” i giocatori in campo, scagliandosi con brutale violenza contro la terna arbitrale.

Sta facendo il giro del mondo un’eloquente foto che raffigura un arbitro, come detto, seduto, mezzo svenuto nel bagno degli spogliatoi con i pavimenti sporchi di sangue. Tutti e tre gli arbitri aggrediti sono stati trasportati in ospedale.

CONDIVIDI
Classe 1998, studio Lettere Moderne. Da sempre dipendente dal calcio e dall'Inter.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008