(ANSA) – ROMA, 22 SET – Nè i 180 milioni per Mbappè, nè i 105+40 per Dembelè valgono il primo posto quale migliore under 21 del mondo. Almeno stando alla classifica stilata da L’Equipe, che mette in cima alla graduatoria dei migliori talenti del calcio mondiale il madridista Marco Asensio.

Il trequartista spagnolo, protagonista di un eccellente avvio di stagione, precede Dele Alli (Tottenham) e i citati neoacquisti di Psg e Barcellona, che si devono accontentare rispettivamente della 3/a e 4/a posizione. Quinto e primo degli italiani, tra i migliori under 21 del mondo, il milanista Gigi Donnarumma che precede i due citizens Gabriel Jesus e Leroy Sanè, Coman (Bayern), Rashford (United) e Werner (Lipsia) che chiude la top ten.

Tra i giovanissimi protagonisti della Serie A ci sono poi Franck Kessie (Milan, 18mo), Patrick Schick (Roma, 20mo), Amadou Diawara (Napoli, 24mo), Lorenzo Pellegrini (Roma, 35mo), Manuel Locatelli (Milan, 39mo) e Moise Kean (Verona, 50mo e ultimo della graduatoria).

Fonte: Ansa

CONDIVIDI
Classe 1998, studio Lettere Moderne. Da sempre dipendente dal calcio e dall'Inter.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008