ROMA, 16 GIU – “Iniziammo un Mondiale perdendo, non pareggiando. Fu al debutto di Italia ’90 e, nonostante i gravi infortuni, nonostante tutto, arrivammo fino alla finale di Roma, grazie a Goycoechea e al sacrificio di tutti i ragazzi.Continuiamo a incoraggiare, forza Argentina!!!”.

Diego Armando Maradona, che a Mosca ha assistito alla partita inaugurale dell’Albiceleste pareggiata con l’Islanda (1-1), lancia un grido d’incoraggiamento a Messi (che oggi ha sbagliato un rigore) e compagni, ricordando le difficoltà incontrate nel Mondiale di 28 anni addietro, quando vennero sconfitti nell’esordio a Milano dal Camerun (1-0) e, nella seconda partita, persero il portiere titolare Neri Pupido per un grave infortunio.

FONTE: ANSA

CONDIVIDI
Classe 1994, studia Scienze Politiche e Relazioni Internazionali. Sabino di nascita e napoletano di adozione, coltivo la passione per il calcio e per la scrittura tanto da analizzare tutto ciò che ruota intorno a tale sport. Obiettivi futuri? Descrivere un calcio che unisce e da speranza a tutte le persone, senza differenze tra colori e categorie.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008